martedì 30 dicembre 2014

OFFICIAL BLOG


IMPORTANT ALERT!
THE OFFICIAL WEB SITE OF MESSERSCHMITT IS 
www.messerschmittheavymetalfighters.it/

...THIS IS ONLY A BLOG EDITING BY FRANCESCO RIFFMACHINE


Data di formazione: 1983
Stato: in attività (2017)
Provenienza: Roma 
Genere: Heavy Metal


Messerschmitt: origini e motivazioni sulla scelta di questo monicker




Componenti attuali (2017): Francesco "riffmachine" Ciancaleoni (chitarra), Fabrizio "ace" Appetito (chitarra), Luca "frankenfurter" Loreti (voce), Luca "the animal" Federici (batteria),   Mario "the drill" Ghio (basso)

Ex membri:
Baffo Jorg (voce), Fabio D'Olimpio (basso), Francesco Menna (batteria), Alessandro Chiadroni (basso), Andrea Strappetti (voce), Claudio Mottola (basso), Matteo Moriconi (batteria), Walter Scoccia (basso), Flavio Falsone (voce)





BIOGRAFIA                                              

I Messerschmitt nascono a Roma nel 1983, dalle ceneri degli Zelloffen, band fondata dai chitarristi Fabrizio Appetito e Francesco Ciancaleoni, in cui ha militato come cantante Giuseppe Zappimbulso (alias Baffo Jorg), indimenticabile animatore della scena metal romana. Dopo un breve periodo di attività (che porta alla realizzazione di un demo tape di 4 brani) gli Zelloffen decidono di cambiare nome in Messerschmitt; con il nuovo monicker il quintetto (che successivamente vedrà l’ingresso di Andrea Strappetti alla voce) si guadagna notorietà nell'ambito della scena metal romana che in quel periodo muoveva i suoi primi passi. Dal 1983 al 1985 i Messerschmitt affrontano una intensa attività live, partecipando anche a manifestazioni e trasmissioni radiofoniche e televisive (compresa una esibizione in diretta nel programma televisivo “Tandem”, in onda sul secondo canale della RAI), evolvendo il proprio stile musicale sino a proporre un heavy metal di stampo classico, ispirato a nomi quali Iron Maiden, Judas Priest e Saxon. Nel 1984, dopo l’ingresso di Andrea Strappetti dietro al microfono, la band incide un nuovo demo contenente 5 brani. Il prodotto, tuttavia, finisce per non rappresentare a pieno il sound che caratterizzerà, invece, i Messerschmitt nel biennio successivo, in cui è possibile riscontrare maggiormente connotati tipici del profilo sonoro della NWOBHM. Più maturo e coerente con l’evoluzione della band è quindi il singolo dal titolo “Heavy Metal Fighters”, registrato nel 1985 presso il Kamelot studios di Roma. Purtroppo, nonostante il vasto repertorio prodotto nel biennio 1984-1985 abbia consentito alla band di esibirsi come headliner in numerosi live, i Messerschmitt non riescono a realizzare il full lenght che avrebbe potuto consacrarli nell'ambito della scena metal italiana di quel periodo, e nei primi mesi 1986 giungono allo scioglimento. La fervida attività live negli anni '80, tuttavia, vale al quintetto un seguito ed una credibilità di tutto rispetto nell'ambito del metal underground capitolino. Il ruolo dei Messerschmitt nella fase pionieristica del metal romano e nazionale è oggi testimoniato, tra l’altro, nel volume "Italian Metal Legion 1980-1991, the Days of Dream" di Gianni Della Cioppa (uscito nel 2005), cosi come nel più recente "Anni di Metallo" di Andrea Ciccomartino (2013), libro pubblicato unitamente ad un cd contenente alcuni brani tra i più significativi della scena metal romana degli anni '80 (tra cui il citato “Heavy Metal Fighters” dei Messerschmitt). Nel settembre del 2007, grazie una session organizzata per puro divertimento, la band torna in attività (con i 4/5 della line-up del 1985), ma dopo un primo tentativo di reunion, che durerà solo pochi mesi, è nel dicembre del 2011 che il trio Ciancaleoni, Appetito, Strappetti decide di riprovarci sul serio, con Matteo Moriconi alla batteria e Walter Scoccia al basso. Con questa formazione, il 28 settembre 2012, a 29 anni dalla loro fondazione, i Messerschmitt tornano sulla scena. Il gruppo riprende ad inserirsi pressoché stabilmente nel circuito live romano, proponendo un repertorio composto da brani storici riarrangiati e da pezzi nuovi. Nuovo cambio di line-up nella sezione ritmica nell’estate del 2013, con l’ingresso di Luca Federici alla batteria e di Mario Ghio al basso; con la nuova formazione i Messerschmitt, nel giugno 2014, registrano la cover di “Deuce” dei Kiss per la compilation allegata al libro “Kissed by Kiss” di Andrea Ciccomartino. Nell’estate del 2014, Andrea Strappetti si trova costretto a lasciare la band e lo storico singer viene sostituito da Flavio Falsone (già cantante dei Whisperz). Nonostante l’ingresso ufficiale di Flavio Falsone alla voce, nel novembre 2014 i Messerschmitt registrano una testimonianza della lunga collaborazione con Andrea Strappetti, incidendo con lui (presso la Bottega del Suono di Fabio Lanciotti) quattro brani (“Heavy Metal Fighters”, “Resurrection”, “Shape The Steel” e “Heroes Of The Rising Sun”). Nel marzo 2015, per la Ace Records, queste quattro canzoni, insieme ai cinque brani del demo del 1984 e ad uno tra quelli del demo del 1983 degli Zelloffen, confluiscono in un vinile a tiratura limitata dal titolo “Heavy Metal Fighters” che costituisce quindi una raccolta del materiale storico della band. In attesa della pubblicazione del primo vero album in studio, i Messerschmitt si autoproducono, in collaborazione con la Metal Zone di Gianfranco Belisario, il CD live “Naked Truth - Live@closer” in cui trovano spazio 8 brani registrati durante il concerto tenutosi Roma, al Closer live club, il 27 febbraio 2015, e che viene pubblicato nel settembre 2015. Il brano “Heroes Of The Rising Sun” (nella versione aggiornata della voce di Flavio Falsone) è stato incluso nella compilation sul metal romano “Metal Years vol. 1” (Ace records/Celtic Moon Records) pubblicata il 23 ottobre 2015. Il brano Heavy Metal Hero compare, invece, nella compilation Metal Years Vol. 2 (Ace Records/Celtic Moon Records) pubblicata nel febbraio 2017. Nell'aprile del 2017 Luca "frankenfurter" Loreti è entrato nella band prendendo il posto di Flavio Falsone alla voce. Tra le apparizioni live della band post-reunion, meritano una citazione l’apertura del live dei Tygers of Pan Tang a Roma (26 febbraio 2015),  la partecipazione alle tre date del “Valkyries upon Italy Tour” con gli epic metallers Battleroar nel gennaio 2016 (Roma, Napoli e Milano) e quella alla data romana del tour europeo dei Dexter ward (23 ottobre del 2016). Attualmente la band è al lavoro per la produzione del suo primo full lenght la cui pubblicazione è prevista per il 2018.


DISCOGRAFIA:

- Messerschmitt (demo auto prodotto) – 1984
- Heavy Metal Fighters (singolo auto prodotto) – 1985 (presente anche nella compilation allegata al      libro "Italia di Metallo" – 2013)
- Deuce (Kiss cover) – presente nella compilation allegata al libro "Kissed by Kiss" (A.   
  Ciccomartino) - 2014
- Messerschmitt – Heavy Metal Fighters (LP - vinile), Ace records – marzo 2015
- Messerschmitt – Naked Truth Live@closer (CD live), Metal Zone – settembre 2015 
- Heroes of the rising sun (Kamikaze), singolo presente nella compilation Metal Years Vol. I (Ace           Records/Celtic Moon Records) - ottobre 2015
- Heavy Metal Hero, singolo presente nella compilation Metal Years Vol. 2 (Ace Records/Celtic Moon   Records) - febbraio 2017




Seguiteci passo passo nel nostro 
(parole in libertà sulla vita della band a cura di Francesco Riffmachine)



-------------------------


Qui tutti i nostri testi: LYRICS




-------------------------- 


PROSSIMI APPUNTAMENTI LIVE




MARTEDÌ 31 OTTOBRE  2017
HALLOWEEN PARTY

Croma Etilico (via Carlo Santarelli, 81- 00133 ROMA)









Link all'evento su Facebook



















mercoledì 29 maggio 2013

Messerschmitt biography

MESSERSCHMITT - ITALIAN HEAVY METAL BAND SINCE 1983

Biography

Messerschmitt were born in Rome in 1983 (from the ashes of Zelloffen) founded by guitarists Fabrizio Appetito and Francesco Ciancaleoni. In the first line-up also played Francesco Menna (drums), Fabio D'Olimpio (bass) and Baffo Jorg, unforgettable figure of the roman metal scene, on vocals. With the arrival of the singer Andrea Strappetti and the bassist Alessandro Chiadroni, the band gained fame in the city heavy metal scene, that in those years was taking its first steps. From 1983 to 1985, Messerschmitt joined lots of gigs, festivals, radio and television shows (including a performance at the popular television program “Tandem”, on RAI 2), playing a heavy metal mainly influenced by Judas Priest, Iron Maiden and Saxon. In 1984 the band recorded a demo, but the product, in line with the poor quality of the period typical self-productions, do not fully reflect the sound of Messerschmitt. The single “Heavy Metal Fighters”, recorded in 1985 at the Kamelot studios of Rome, sounds more mature than the former production. Despite the repertoire produced in those years did not prevent Messerschmitt to perform as headliner in many shows, the band has never managed to record a real full length. Nevertheless, the band was granted high respect and reputation in the heavy metal local scene due its fervent live activity of the 80s. The role of Messerschmitt in the first phase of italian heavy metal scene is today testified by a quote in the book "ITALIAN METAL LEGION 1980-1991, the Days of Dream" by Gianni Della Cioppa (Andromeda Relix) Editions, released in 2005, as well as the most recent "Anni di Metallo" by Andrea Ciccomartino, a volume distributed with a CD containing some of the most significant tracks of roman metal scene of the 80s, including “Heavy Metal Fighters” by Messerschmitt. Due to organizational causes (Fabrizio Appetito left for military service and Francesco Ciancaleoni moved away from Rome), in 1985, after trying some change of line-up the Messerschmitt split up. As consequence, some of original members continued their musical experiences with other bands (D.O.C., Pleasure Palace, Blizzard, Mindscape, Maskim, Machine Head, Fireball, Hush, Steel Tyrant), but in September 2007, after a simply joke-session, Messerschmitt decide to reform (the band performs 4/5 original members and the new entry Claudio Mottola on bass). This first attempt of reunion lasted only a few months and in December 2011, original members trio, Ciancaleoni, Appetito and Strappetti, decides to have a second chance, enlisting Matteo Moriconi on drums and Walter Scoccia on bass, who were coming from a Black Sabbath cover band. After 27 years, the re-founded band came back on stage at Porky’s live pub on September 28, 2012. At their show, immediately followed by other live sessions in Rome, Messerschmitt playing a bill of some re-arrangements of the original songs as well as new tracks. After many years from its founding, the good response of the crowd at the most recent live performances represents a huge encouragement for the band, so much that get to work to produce its first official realease. In the summer of 2013, Messeschmitt decided for a new line-up change, so Matteo Moriconi and Walter Scoccia left the band, replaced by Luca Federici and Mario Ghio, respectively on drums and bass. With the new line-up the band records a version of Kiss classic “Deuce’” due to including in a compilation issued in another Ciccomartino book (“Kissed by Kiss”, 2014). In September 2014 Andrea Strappetti leaves the band and is replaced by Flavio Falsone (also singer in Whisperz), but in the meantime the guys decide to release a record that includes a selection of their old hits (“Heavy Metal Fighters”, “Resurrection”, “Shape The Steel” and “Kamikaze”) still with long-time member Andrea Strappetti at the microphone, re-recorded by Fabio Lanciotti at his own ‘Bottega del Suono’ studios for Ace Records, adding in the package whole 1984 demo (“Red Baron”, “Angel Of Death”, “Outlaw Power”, “Kamikaze” and “Another Countenance”) and a precious selection from their 1983 opus (“Mister Fire”). Listening to this Lp (published in march 2015) you have an exact idea of what Messerschmitt powerful sound was in their old days, sort of appetizer (only 100 copies run that will make it a collector’s item) of forthcoming new cd with new singer (Flavio Falsone), expected for 2016. In the meanwhile, in September 2015, Messerschmitt decided to self-produce, in collaboration with Gianfranco Belisario (Metal Zone), a live CD entitled "Naked Truth - Live @ Closer" that includes 8 songs recorded during a gig in Rome (Closer club, in February, 27 2015). In the same time, with “Heroes Of The Rising Sun”, the band featured in the compilation “Metal Years vol. 1” (Ace records/Celtic Moon Records) published in October 2015. The song “Heavy Metal Hero”, appears, however, in the compilation “Metal Years Vol. 2 “(Ace records / Celtic Moon Records – 2017). In April of 2017 Luca “franknfurter” Loreti replaces Flavio Falsone on vocals.  Among recent live appearances of the band, it’s a must to mention the opening act for Tygers of Pan Tang in Rome (February 26, 2015), the participation in the “Valkyries upon Italy Tour” with epic metallers Battleroar (January 2016) and in in the roman date of the european tour of Dexter ward (October 23, 2016). Actually the band is working on the production of first full length. The publication is planned for the first months of 2017.

Discography:

- Messerschmitt (demo) – 1984
- Heavy metal fighters (single) – 1985 - Pubblished also in compilation attached to the book “Italia di
   Metallo” (A. Ciccomartino)  – 2013
- Deuce (Kiss cover) – pubblished in the compilation attached to the book “Kissed by Kiss” (A.
  Ciccomartino) – 2014
- Messerschmitt – Heavy Metal Fighters (LP – limited edition in vinyl), Ace records – 2015
- Messerschmitt – Naked truth Live@closer (CD live), Metal Zone – 2015
- Heroes of the rising sun (Kamikaze) – single in the compilation Metal Years Vol. I, Celtic Moon       Records/Ace Records – 2015
- Heavy Metal Hero – single in the compilation Metal Years Vol. 2, Celtic Moon Records/Ace Records – 2017

Messerschmitt Official Facebook page: https://www.facebook.com/messerschmitt.heavymetalfighters
Contacts: messerschmitthm@gmail.com